Innovation manager: firmato decreto per ulteriori 46 milioni di euro

Nuove risorse per i voucher consulenza e innovazione a favore di Pmi, micro-aziende e reti di imprese.
Rientrano in gioco 1.784 richieste rimaste inevase a dicembre.

Il Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ha firmato il decreto che aumenta la dotazione finanziaria di circa 46 milioni di euro per i voucher per consulenza in innovazione a favore di micro, PMI e reti di imprese.

Il provvedimento è stato adottato per assegnare le risorse alle 1.784 domande di agevolazione di imprese che non era stato possibile finanziare lo scorso 20 dicembre, quando era stato pubblicato l’elenco delle richieste ammesse.

Le prime 1.831 domande hanno potuto infatti usufruire dei 50 milioni di euro messi a disposizione inizialmente. A seguito del grande apprezzamento della misura da parte delle imprese, sono state presentate 3.615 richieste che hanno determinato un ammontare complessivo di finanziamenti necessari pari a circa 95 milioni di euro, superiori alla dotazione finanziaria inizialmente disponibile per l’intervento.

L’obiettivo dei voucher per consulenza in innovazione è quello di sostenere i processi di trasformazione tecnologica, digitale e gestionale delle micro, piccole e medie imprese e delle reti d’impresa attive su tutto il territorio nazionale. Il progetto rientra nel Piano Nazionale Impresa 4.0 che fa riferimento all’analisi dei big data e al cloud cosi come al quantum computing e alla cybersecurity, solo per fare alcuni esempi.

Fonte: MISE

Related posts