fbpx

Incentivi per le imprese: tutte le proroghe in arrivo

In questo approfondimento riassumiamo tutte gli incentivi a sostegno di imprese ed imprenditori rinnovati o prorogati nel 2022

Superbonus 110%, Nuova Sabatini, Bonus Ricerca e Sviluppo, Voucher Export e Digitalizzazione PMI, Bandi IPCEI, Imprese al Femminile e Transizione 4.0: sono solo alcuni degli incentivi previsti per le imprese in attesa di proroga, rifinanziamento o di potenziamento allo studio del Governo, sulla base del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Con l’obiettivo di incentivare la crescita delle aziende e sostenere l’economia reale del nostro Paese a seguito della crisi da Covid-19, nel 2022 verranno infatti prorogate e rinnovate una serie di misure finanziarie per dare sostegno alle imprese italiane.

Una di queste è la Nuova Sabatini, un’agevolazione ormai molto nota alle imprese che permette di ottenere un significativo beneficio fiscale se investono in beni strumentali nuovi funzionali all’attività d’impresa.

Verranno rinnovati anche i crediti d’imposta per R&S e beni strumentali, strumenti ritenuti strategici per un rinnovamento qualitativo del tessuto produttivo e industriale del Paese.

Discorso analogo per Patent Box e per i bandi IPCEI, importanti progetti di comune interesse europeo, indirizzati a trainare lo sviluppo tecnologico e gli investimenti innovativi.

A questi si aggiungono strumenti per la liquidità delle imprese come Garanzia Italia di SACE e il Fondo Garanzia PMI chehanno aiutato le imprese italiane in questi ultimi anni di crisi.

È stato pubblicato inoltre il bando del Ministero dello sviluppo economico che stabilisce termini e modalità per la richiesta di contributi agevolativi di PMI ed enti locali per la realizzazione di progetti pilota innovativi, che puntano a favorire la promozione e lo sviluppo del sistema produttivo sul territorio nazionale.

Con la Manovra 2021, infine, sono previsti numerosi sgravi contributivi anche per l’imprenditoria femminile.

Nello specifico, è stato introdotto con un emendamento il Fondo per il venture capital al fine di sostenere investimenti in capitale di rischio in progetti di imprenditoria femminile ad elevata innovazione tecnologica. Ammontano a 3 milioni le risorse a disposizione dello strumento.

Creato anche il Fondo impresa femminile, con una dotazione finanziaria di 20 milioni di euro per il 2022 per promuovere e sostenere l’avvio e il rafforzamento dell’imprenditoria femminile, la diffusione dei valori di imprenditorialità e lavoro tra le donne e massimizzare il loro contributo, quantitativo e qualitativo, allo sviluppo economico e sociale del Paese.

Da ricordare infine il Fondo per il sostegno della parità salariale di genere con un budget di 2 milioni di euro annui dal 2022, destinato a interventi finalizzati al sostegno e al riconoscimento del valore sociale ed economico della parità salariale di genere e delle pari opportunità sui luoghi di lavoro.

Se vuoi aggiornamenti sugli incentivi per le imprese previsti nel 2022, scrivi a info@millergroup.it. I nostri consulenti ti forniranno un quadro completo delle misure, trovando quella più adatta alle tue esigenze.

Related posts