fbpx

Bonus assunzioni under 36: il via libera dell’UE

Lo scorso 15 Settembre il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, tramite la sottosegretaria Tiziana Nisini, ha comunicato che la Commissione europea ha dato esito positivo alla procedura autorizzativa relativa alle agevolazioni per le assunzioni di giovani under 36.

Si dovrà invece attendere ancora per fruire dello sgravio totale per le donne, in quanto, a detta della senatrice Nisini, si è registrata una maggiore complessità delle procedure e sono state evidenziate delle criticità tecniche che si sta cercando di risolvere.

Come sappiamo, entrambe le misure fanno parte delle agevolazioni, limitate al biennio 2021-2022 e introdotte dalla legge n. 178/2020, che si pongono quale valorizzazione transitoria di due incentivi già esistenti e tuttora operativi, nati con l’obiettivo di stimolare le assunzioni da parte dei datori di lavoro.

In particolare, per le assunzioni di giovani di età inferiore a 36 anni, l’articolo 1, commi da 10 a 15, della legge 30 dicembre 2020, n. 178, ha allargato transitoriamente l’esonero parziale già previsto dall’articolo 1, commi 100 a 105 e 107, della legge 27 dicembre 2017, n. 205.

Di conseguenza, per le assunzioni effettuate negli anni 2021 e 2022, qualora il soggetto assunto o interessato dalla stabilizzazione a tempo indeterminato di un rapporto di lavoro a tempo determinato fosse in possesso dei requisiti della richiamata legge 205 del 2017, si potrà applicare l’agevolazione, in misura pari al 100%, dei contributi previdenziali dovuti dal datore di lavoro con esclusione dei contributi e premi INAIL, nei limiti del massimale di 6.000 euro annui, per la durata massima di 36 mesi.

A questo punto bisognerà aspettare l’ufficialità e la successiva circolare dell’Inps che stabilisca le modalità operative per la fruizione della decotribuzione.

Per l’ulteriore agevolazione totale, legata all’assunzione delle donne, il Ministero del Lavoro confida nell’avvio di tutte le procedure nel più breve tempo possibile, così che i datori di lavoro possano fruire delle riduzioni contributive nel caso di nuove assunzioni.

Per saperne di più sul bonus assunzioni under 36, scrivi a Diego Albergoni, diego.albergoni@millergroup.it, Consulente del Lavoro e Co-Founder di Miller Group.

Related posts