bg

News

Approfondimento: requisiti per la circolazione di carrelli elevatori su strada

img News Sicurezzasullavoro Guida Carrellielevatori Formazione Addestramento Idoneitàsanitaria

Con l’attuazione del Nuovo codice della strada, il Decreto della Direzione generale per la motorizzazione approfondisce l’argomento dell’immissione in circolazione su strada di carrelli per brevi e saltuari spostamenti a vuoto o a carico.

Secondo l’articolo 1 del D.M. 14/01/2014:

I carrelli elevatori, trasportatori o trattori, non immatricolati e sprovvisti di carta di circolazione in quanto destinati ad operare prevalentemente all’interno di stabilimenti, magazzini, depositi ed aree aeroportuali, per poter collegare più reparti dei medesimi ovvero per poter provvedere ad operazioni di carico e scarico, possono effettuare su strada brevi e saltuari spostamenti a vuoto o a pieno carico.”

Per poter circolare su strada però il carrello deve rispettare alcuni requisiti quali:

  • Deve essere munito di una scheda tecnica sottoscritta dal costruttore e delle relative certificazioni inerenti alla normativa macchine;
  • Deve essere munito di dispositivi di segnalazione visiva ed illuminazione, pannelli retroriflettenti, oltreché dispositivi di frenatura;
  • Deve essere accompagnato da personale a terra.

Altrettanto importante è la formazione specifica e di addestramento per la conduzione del carrello elevatore. L’accordo tra Stato e Regioni del 22 febbraio 2012 regola, infatti, la formazione e l’addestramento specifico per i lavoratori nell’utilizzo delle attrezzature di lavoro, comprendendo la formazione specifica e l’addestramento pratico all’utilizzo di qualsiasi tipologia di carrelli di lavoro.

Oltre alla formazione però il conducente del carrello deve essere in possesso di:

  • Idoneità tecnico professionale alla mansione;
  • Idoneità sanitaria alla guida rilasciata dal medico competente aziendale;
  • Patente di guida valida. Se però il carrello viene utilizzato all’interno degli ambienti aziendali non è necessario essere in possesso della patente di guida.

Si rafforza quindi l’importanza di formare e addestrare i lavoratori preposti alla conduzione dei carrelli elevatori e mantenere aggiornata la stessa formazione con cadenza quinquennale, in quanto strettamente abilitante e vincolante al ruolo.

Richiedi gratuitamente a Miller il tuo preventivo, saremo felici di aiutarti. Scrivi a Carlotta Tronconi per maggiori informazioni, Consulente per la Sicurezza sul Lavoro presso Miller Group: carlotta.tronconi@millergroup.it


Tags: News Sicurezzasullavoro Guida Carrellielevatori Formazione Addestramento Idoneitàsanitaria