bg

News

La Digital Transformation parte dalle persone, non dalla tecnologia

img News Digitaltransformation Cambiamento Culturaaziendale Tecnologia Innovazione

La digital transformation sta ormai penetrando, ad ogni livello, tutte le organizzazioni a causa della necessità di implementare innovazioni tecnologiche capaci di garantire una crescente competitività. Tuttavia molte realtà stanno incontrando diversi problemi nel percorso di transizione verso modelli di business più evoluti. La maggior parte di questi problemi nasce dal fatto che la trasformazione digitale richiede anche un investimento nelle persone.

Sebbene la digital transformation punti a migliorare le performance aziendali e l’esperienza dei consumatori è importante che i dipendenti siano attori principali di tale processo partecipando attivamente al cambiamento e adattandosi alle nuove tecnologie e metodologie di lavoro. Non importa quanto sia innovativa ed efficiente la tecnologia che si desidera implementare: se i lavoratori non abbracciano il cambiamento ogni investimento risulterà comunque infruttuoso.

 

Cambiare la cultura aziendale: uno step necessario

“Il cambiamento parte dall’interno”: questa frase può sembrare un cliché, ma è l’unica soluzione possibile. Il cambiamento non inizia con la tecnologia, ma con “il cuore e la mente” dell’organizzazione. Non è possibile imporre o dettare una cultura ai dipendenti: deve essere l’azienda stessa a credere nella vision aziendale, nella strategia e nell’impatto che si rifletterà su di essa.

Per iniziare il processo di cambiamento, è essenziale disegnare una strategia di comunicazione efficace da implementare nella fase precedente alla trasformazione: prima di iniziare, è necessario avere sia pazienza per i tempi di sviluppo sia un atteggiamento collaborativo da parte di tutti i lati coinvolti. Mettere al centro le persone richiede che esse siano consapevoli dei cambiamenti a cui assisteranno e a cui inevitabilmente prenderanno parte. Serve tempo per essere trasparenti con i propri collaboratori, implementando una chiara struttura di come la digital transformation cambierà il loro lavoro.

La trasformazione inizia dall’esperienza: bisogna prima concentrarsi su ciò che stiamo cercando di cambiare per poi lavorare su come sistemarlo. Il successo di questo processo assicura che ogni interazione digitale futura sia progettata per massimizzare l’engagement e minimizzare la frustrazione. È auspicabile che sia i collaboratori sia la base dei clienti siano d’accordo sull’introduzione di una nuova tecnologia poiché una cattiva esperienza nella fase introduttiva porterà con maggiore probabilità un risultato negativo nelle performance. Ogni strategia di digital transformation deve fare i conti con un numero di sfide elevato, ma se il percorso è pensato attentamente ed incoraggia la comprensione e l’engagement, gli stakeholder miglioreranno la propria efficienza senza opporre resistenza ai cambiamenti.

 

Combattere la resistenza verso la Digital Transformation

L’errore più comune che fanno molte aziende è usare le tecnologie per rimpiazzare l’attività umana, piuttosto che come uno strumento per migliorare le performance. È comprensibile che un collaboratore sia restio al cambiamento e abbia paura di esso a causa del timore di essere rimpiazzato dalle tecnologie. Ecco perché, nelle prime fasi della digital transformation bisogna rassicurare lo staff che i nuovi strumenti non li sostituiranno ma saranno utili per aumentare il livello di business acquisendo un vantaggio competitivo forte.

Il vero valore della trasformazione sta nel liberare parte del tempo dei dipendenti per renderli più produttivi e aumentare il lavoro ad alto valore aggiunto, invece che sprecare risorse sui compiti più minimali e di facile implementazione. Comunicare questa vision in maniera efficace porterà una spinta verso il cambiamento, assicurando il successo della strategia nel lungo periodo.

 

Per maggiori informazioni su come creare una strategia di Digital Transformation scrivi a Paul Renda, Founder di Miller Group: paul.renda@millergroup.it

 

 


Tags: News Digitaltransformation Cambiamento Culturaaziendale Tecnologia Innovazione