bg

News

Proteggi la tua impresa: i trend 2019 su cui investire nella sicurezza informatica

img News Cloud Sicurezzainformatica Cybersecurity Cyberattacchi Vulnerabilityassessment Trend2019 Iot 5g

A causa dell’esteso utilizzo delle tecnologie a tutti i livelli industriali e in tutti i settori economici, le aziende devono dedicare particolare attenzione alla sicurezza informatica, per non rischiare di compromettere i propri sistemi e di non perdere dati utili. Ad oggi, i cybercriminali sono pronti a sfruttare ogni lacuna presente nella sicurezza, in particolare sui dispositivi Internet of Things (IoT) e sui sistemi cloud.

I trend del 2019 prevedono la necessità di investire in soluzioni di protezione delle applicazioni cloud: i carichi di lavoro e i dati verranno sempre più spostati su applicazioni basate sulla nuvola poiché offrono una notevole riduzione di costi e di manutenzione dei server. L’ovvia previsione è che gli hacker cercheranno di accedere a queste piattaforme, al fine di accedere alla totalità dei dati aziendali invece che ai dati del singolo utente. Persino nella Pubblica Amministrazione viene utilizzata questa tipologia di applicazioni, motivo per cui i governi si rivolgeranno in maniera sempre crescente al settore privato per avere costante protezione e assistenza: all’interno del sistema governativo, infatti, vi è una carenza di competenze e di capacità per spostare i dati nel cloud senza rinunciare ad un elevato grado di protezione. Inoltre, i governi inizieranno a controllare la sicurezza di tutta la supply chain: ogni componente usato nei sistemi governativi dovrà provenire da fonti approvate, che soddisfino gli standard di sicurezza. L’altro trend di quest’anno è costituito dall’elevata implementazione di dispositivi IoT che si presuppone verranno utilizzati per sferrare diverse tipologie di cyberattacchi, dal phishing al cryptomining. L’imminente arrivo del 5G, inoltre, aumenterà i rischi a causa della maggiore potenza di calcolo di questa rete e dell’alta connettività che propone. Queste violazioni informatiche previste per il prossimo futuro influenzeranno il prezzo delle azioni in Borsa delle aziende, in particolare nel settore tecnologico. Il completamento della trasformazione digitale delle aziende, infatti, sarà accompagnato dalla nascita di sanzioni significati istituite dagli organi di controllo, generando un effetto negativo sull’andamento delle azioni.

Vista la direzione intrapresa quest’anno, è fondamentale che le aziende investano nel processo di semplificazione delle architetture di sicurezza, poiché i cyberattacchi sfruttano proprio la complessità dei sistemi e la rispettiva difficoltà di protezione.

Le aziende come possono capire dove investire?
All’interno di questo contesto, le aziende devono capire quali sono i propri punti deboli per evitare gli attacchi dei cybercriminali. Per fare ciò, è necessario effettuare un vulnerability assessment, il punto iniziale di ogni approccio alla cybersecurity: tramite questo test, è possibile valutare le potenziali vulnerabilità presenti su una rete aziendale con lo scopo di migliorare la prevenzione degli attacchi basati su eventuali falle del sistema. È utile, inoltre, al fine di porre le basi per indirizzare le strategie di mitigazione del rischio. Il vulnerability assessment può essere fondamentale per la sopravvivenza del business aziendale: scoprire in anticipo le falle del server, infatti, serve per adottare le opportune contromisure.
Lo scopo del test, quindi, è dare una valutazione per implementare una politica di prevenzione degli attacchi, al fine di garantire la continuità operativa e di evitare i danni alla reputazione aziendale: diventa difficile, in un secondo momento, colmare un danno alla propria immagine, poiché è strettamente legata alla percezione della fiducia verso l’azienda stessa.

Se vuoi effettuare un Vulnerability Assessment per la tua azienda, scrivi per maggiori informazioni a Paul Renda, founder di Miller Group: paul.renda@millergroup.it


Tags: News Cloud Sicurezzainformatica Cybersecurity Cyberattacchi Vulnerabilityassessment Trend2019 Iot 5g